Lettori fissi

lunedì 1 giugno 2020

Recensione del libro '' Neon Brothers '' di Alice Berti


Titolo: Neon Brothers 
Autore: Alice Berti 
Costo ebook: 7,47
Costo cartaceo: 20,00
Lunghezza delle pagine: 192
Data di pubblicazione: 12 Marzo 2020

Trama :

 Alice Berti racconta la difficoltà di sognare dei giovani ambientando il suo romanzo grafico d’esordio in una Gran Bretagna post-Brexit in cui se lavori per una delle principali corporazioni puoi avere una vita normale, dignitosa, borghese, ma se esci dal seminato la tua sola speranza è di formare una banda e sfidarti per le strade con altri disperati come te, a beneficio degli ascolti della potentissima Federazione, un’entità che lucra sulle sfide tra i reietti della società. Azione, cameratismo e profondi legami umani, sullo sfondo del cinismo più assoluto, che preconfeziona un paradiso soporifero per chi sa stare al proprio posto, adiacente al purgatorio che sono le vite di chi ha rinunciato a sognare.

Recensione:

Questo fumetto ha due grandissimi punti di forza: la trama originale e ben costruita e i disegni favolosi e colorati. Come avete letto dalla trama, la Gran Bretagna del futuro è un posto non proprio idilliaco dove vivere, dove a rimetterci sono soprattutto i giovani, alle prese con la coscienza di non avere nessuna alternativa. O si sottomettono alle corporazioni o diventano dei fuorilegge. I nostri protagonisti scelgono la seconda opzione, ma non è facile vivere così, alla giornata. Ma insieme crescono e maturano e affrontano sfide pesanti, assistendo ad avvenimenti che dei ragazzi così giovani dovrebbero non vedere proprio. 
I personaggi sono tutti bellissimi, in un modo o nell'altro, fanno breccia nel cuore e ti ritrovi a gioire e soffrire con loro. 
Le tavole sono bellissime, i disegni favolosi, i personaggi caratterizzati bene, questo fumetto non ha difetti! 

Voto 5/5

sabato 30 maggio 2020

Cercare di essere sempre noi stessi!

Buon  sera lettori come state ? Spero bene ! 
Oggi post diverso dal solito perché volevo condividere anche di qui un mio pensiero.




Quando ho aperto questa pagina avevo in mente una sola cosa: condividere la mia passione con voi, sperando che nessuno che mi conosceva venisse a conoscenza di questa pagina. 
Dopo anni di bullismo ero stanca di farmi rompere le scatole per qualcosa che riguardava un argomento "non di moda". Con il tempo, piano piano, ho cercato di mantenere questa pagina con la stessa idea: "essere me stessa sempre e comunque", anche se qualcuno poteva capire che ero io, rovinando tutta la mia bolla, per poter leggere quello che volevo senza farmi influenzare dagli "ideali", si', perché anche qui ci sono quegli ideali di persone che aspirano a diventare come tizio e caio, che acquistano followers solo per ricevere prodotti gratis, togliendo l'opportunità a quelle persone che ci credono davvero, visto che poi la maggior parte di quelli che ricevono prodotti gratis li rivendono.
E questo non è giusto. Però si sa che la vita è ingiusta!
Anche volendo far luce a tutto questo schifo, combatterei la battaglia da sola e non avrebbe senso!
Ma questo non mi cambia, perché io sono grata a chi fino a oggi mi ha chiesto una collaborazione, sono grata a chi crede ancora in me, sono grata a voi che mi seguite!
Continuate a essere voi stessi sempre e nonostante tutto!
Non fatevi abbattere dagli ideali, non fatevi problemi a esseri liberi!
Voi che cosa ne pensate?

Fatemi sapere a presto Sofia ! 

venerdì 29 maggio 2020

Recensione del libro '' La spia dei Borgia di Andrea Frediani ''



Titolo:La spia dei Borgia 
Autore : Andrea Frediani 
Costo ebook: 4,99
Costo cartaceo: 12,90
Lunghezza delle pagine: 326
Data di pubblicazione: 12 Aprile 2018 

Trama :
 Il papa Alessandro VI Borgia sta perfezionando i suoi progetti per il controllo dell’Italia, quando un atroce delitto
 lo priva di uno degli affetti più cari e sconvolge i suoi piani. Tutta Roma viene mobilitata per scoprire l’autore del crimine ma, 
per una strana serie di coincidenze, in prima linea nelle indagini si viene a trovare il pittore di corte, il celebre Pinturicchio.
 Per far luce su un omicidio che ha ferito il cuore del papato, Pinturicchio si servirà dell’aiuto dei più affermati artisti in città,
 da Michelangelo Buonarroti a Filippino Lippi, da Piermatteo d’Amelia al Perugino. L’elenco dei nemici dei Borgia 
è così lungo che la lista dei sospettati si alimenta di giorno in giorno. Ma un uomo mascherato potrebbe essere il testimone chiave
 del delitto o il suo autore… Di chi si tratta? In una Roma rinascimentale dove la ricchezza delle espressioni artistiche va di pari
 passo con le lotte per il potere, la penna di Andrea Frediani rievoca uno dei più celebri cold case della storia.

Recensione: 

"La spia dei Borgia" è un romanzo storico intriso di mistero, un thriller d'altri tempi, dove, nella Roma di Papa Alssandro VI, 
nel bel mezzo di intrighi e tradimenti, avviene un atroce delitto, che colpisce il Papa profondamente, 
tanto da voler a tutti i costi scoprirne l'assassino. 
La particolarità di questo romanzo è che non puoi fare a meno di stare dalla parte dell'assassino, nonostante tu sappia 
che sia sbagliato togliere la vita a qualcuno, non puoi proprio provare pietà per la vittima, sapendo chi era,
 cosa ha fatto e perché, e ti ritrovi a sperare che il mistero rimanga tale. Ovviamente nella realtà il mistero è rimasto inviolato, non sappiamo che cosa sia davvero successo al povero Giovanni, ma l'autore ha saputo creare un movente e un colpevole plausibili e 
quindi la storia funziona. La cosa più eccentrica e divertente è stata guardare ed assistere agli sforzi di questi poveri artisti,
 pittori e scultori, che, con la scusa del loro lavoro, si intrufolavano nelle case dei potenti per cercare indizi della loro colpevolezza. 
La scrittura è semplice, ma incalzante, i vari colpi di scena tengono gli occhi incollati alle pagine e i personaggi sono talmente vari e ben descritti che vien sempre voglia di andare avanti con la lettura per incontrarli ancora e scoprire il loro destino.
L'unico mio rammarico è di non averlo letto prima!

Voto 5/5


A presto!

mercoledì 27 maggio 2020

Recensione del libro '' Non mi inganni di Laura Di Flaviano ''

Buon giorno lettori! 
Oggi vi parlo di questo libro..



Titolo: Non mi inganni
Autore: Laura di Flaviano
Costo ebook: 3,99
Costo cartaceo: 16.00
Lunghezza delle pagine: 254
Data di pubblicazione: 24 Gennaio 2019

Trama :

Drake è un giovane avvocato che preferisce fare il fotografo e Laura è la sua inaspettata psicoterapeuta. Nonostante un inizio poco promettente e ancor meno collaborativo, ricco di provocazioni, dialoghi vivaci e battute pungenti, Laura impara a guardare oltre le maschere di Drake e tra i due nasce un rapporto inaspettato e complesso. Laura convive con un ricordo doloroso che influenza ogni sua scelta personale mentre Drake deve fare i conti con le conseguenze di un passato che non può più ignorare. La paura di rivivere determinate situazioni e di incappare negli stessi errori li spaventa, fino a quando non capiranno che per ritrovare la serenità serve il coraggio di mettersi in gioco.

Recensione:


Leggere questo libro è stato come vivere la storia dei protagonisti. 
Protagonista della storia è Laura, una donna molto affascinante, intelligente che è un'analista, infatti è lì, sul lavoro, che conoscerà Drake.
Lui è un uomo così diverso da lei, arrogante, cupo e misterioso. Anche se a volte si mostra molto affascinante, sembra un uomo perfetto senza problemi, ma è davvero così o dietro la sua maschera c'è una persona diversa?
Il libro ruota attorno a questi due personaggi, ci fa vivere tutto quello che succederà e le emozioni saranno così forti che a volte ti destabilizzeranno.
Lei è una donna con il cuore a pezzi, visto che suo marito è morto.                                                     La sua vita da vedova è così triste, ma quando nella sua vita arriva Drake tutto cambia.
La scrittura è magnetica, ricca di dettagli e emozioni.
Mi è piaciuto! 

Voto:3/5


Avete letto questo libro? Fatemi sapere qui sotto a presto Sofia ! 

lunedì 25 maggio 2020

Recensione del libro '' La nona Casa '' DI Leigh Bardugo



Titolo: La Nona Casa 
Autore;  Leigh Bardugo
Costo ebook: 9,90
Costo cartaceo: 18,90
Lunghezza delle pagine: 420
Data di pubblicazione: 5 Maggio 2020
Casa editrice: Mondadori

Trama: 
Galaxy "Alex" Stern è la matricola più atipica di tutta Yale. Cresciuta nei sobborghi di Los Angeles con una madre hippie, abbandona molto presto la scuola e, giovanissima, entra in un mondo fatto di fidanzati loschi e spacciatori, lavoretti senza futuro e di molto, molto peggio. A soli vent'anni, è l'unica superstite di un orribile e irrisolto omicidio multiplo. Ma è a questo punto che accade l'impensabile. Ancora costretta in un letto d'ospedale, le viene offerta una seconda possibilità: una borsa di studio a copertura totale per frequentare una delle università più prestigiose del mondo. Dov'è l'inganno? E perché proprio lei? Ancora alla ricerca di risposte, Alex arriva a New Haven con un compito ben preciso affidatole dai suoi misteriosi benefattori: monitorare le attività occulte delle società segrete che gravitano intorno a Yale. Le famose otto "tombe" senza finestre sono i luoghi dove si ritrovano ricchi e potenti, dai politici di alto rango ai grandi di Wall Street. E le loro attività occulte sono più sinistre e fuori dal comune di quanto qualunque mente, anche la più paranoica, possa immaginare. Fanno danni utilizzando la magia proibita. Resuscitano i morti. E, a volte, prendono di mira i vivi.

Recensione: Prima di recensire questo libro vorrei fare una premessa. È un libro davvero tosto. Trasmette ansia, panico, dolore ed è davvero pesante. Pesante in senso buono. Le emozioni che vivi durante la lettura sono reali e vivide. Quindi se non amate le scene forti e violente il mio consiglio è di non iniziarlo neanche. Se invece apprezzate queste emozioni, il mistery, il fantasy, le creature dell'aldila' e una piccola dose di horror, allora non potrete non amarlo! 
È un libro raccontato e descritto benissimo, le scene, i personaggi, le avventure che vivono, tutto sembra davvero reale, a cominciare dalle descrizioni di Yale e delle otto tombe, sembrava davvero di essere lì!
Insieme ad Alex dovremo scoprire due grandissimi misteri: il colpevole dell'omicidio di una ragazza e il motivo della scomparsa del suo mentore.
Ovviamente ce n'è un terzo altrettanto grosso, come dice la trama, cioè come sia possibile che sia l'unica sopravvissuta di un omicidio multiplo.
Ma tanti altri misteri si dipanano nel corso della lettura, rendendo queste circa 500 pagine le migliori che abbia letto in questa prima metà dell'anno. 
La cosa che ho amato di più è stata la descrizione delle otto case, i loro scopi, i loro membri, le magie che possono fare.
I personaggi sono tutti diversi, ma tutti ugualmente descritti bene e mi sono piaciuti davvero tutti, perfino i cattivi o i secondari o le creature non umane, come i grigi. 
Ma la cosa che ho amato di più è che ogni volta che pensavo di aver capito qualcosa, arrivava il colpo di scena a smentirmi. 

Voto: 5/5

Vi ispira? Lo avete letto? Fatemi sapere ,
A presto Manuela ! 

sabato 23 maggio 2020

Recensione del libro '' John '' di Karen Morgan

Buon giorno lettori! 
Ieri mi sono dimenticata di postare una nuova recensione, 
perdonatemi ma sono molto impegnata ultimamente..
Oggi vi parlo di un libro che mi ha conquistato dalla trama ... 
iniziamo!


Titolo: John
Autore: Karen Morgan 
Coso ebook: 0.99
Costo cartaceo: 10.40
Lunghezza delle pagine: 338
Data di pubblicazione: 28 Aprile 2020

Trama:

Credevo che l’amore fosse felicità e passione, ma è anche dolore e devastazione.
E io lo so bene.
Sono Janet Lane e ho fatto la cazzata più grande della mia vita.
Ho perso la testa per John Crowell.
Sono rimasta ammaliata dai suoi occhi profondi e azzurri come il mare.
Incantata dalla sua voce e stregata dal suo profumo.
Innamorarmi di lui non era previsto ed è stato un fottuto errore.


Recensione :

Buongiorno lettori, oggi vorrei consigliarvi un libro che ho letto in quest'ultimo periodo, un libro che dalla trama mi ha conquistata, che già solo leggendo la frase ''sono rimasta incantata dalla sua voce'', mi ha fatta incuriosire così tanto che nella stessa giornata l'ho divorato.
Ammetto che la storia è narrata alla perfezione, la scrittrice ha una scrittura magnetica, che ti permette di leggerlo in poco tempo e soprattutto ti permette di far parte della storia.
Protagonista della storia è Janet, una ragazza che un giorno per sbaglio si scontra con un ragazzo, e che ragazzo, perché sembra essere uscito da una rivista, alto, magro, affascinante, insomma da togliere il fiato. Peccato che lei abbia in mano una tazza di caffè e che, a causa dello scontro, la macchi tutta.
Lui però si mostra molto gentile, infatti per reincontrarla sarà lui ad acquistarne un altro.
Da quel giorno scatta qualcosa, quel qualcosa di magico, come una polvere stellata, o cupido che sciocca una freccia nella loro direzione, facendoli innamorare.
In un attimo la vita cambia, in un attimo tutto scorre alla perfezione.
Il romanticismo di questo libro a volte può sembrare sdolcinato, ma io amo queste storie e per me va bene così.
Si innamorano, si conquistano, si corteggiano, tutto succede in un attimo rendendoti partecipe di una storia quasi perfetta.
Purtroppo si sa che la perfezione non esiste, perché prima o poi succede qualcosa. Ma cosa? Beh, leggetelo per scoprirlo!


Voto: 3.5/5

Vi ispira ? Fatemi sapere a presto Sofia 

mercoledì 20 maggio 2020

Anthea di Rebecca Mazzarella - Recensione -


Titolo: Anthea 
Autore :  Rebecca Mazzarella 
Costo ebook: 0.49 
Costo cartaceo: 10.50
Lunghezza delle pagine: 448
Data di pubblicazione: 27 Marzo 2018


Trama :


Loto è un'adolescente come molte altre alle prese con problemi tipici della sua età. Nata e cresciuta in una piccola città nello Stato di Washington circondata da boschi, Loto un giorno viene morsa da un serpente. Soccorsa dal nonno Sgurfio, la ragazza viene a conoscenza della sua vera identità. La sua famiglia infatti è composta da esseri magici e lei ben presto scoprirà di essere una ninfa. Condotta dalla zia Flora ad Anthea, il luogo magico in cui le ninfe vivono, Loto verrà a conoscenza dei sui poteri e dei segreti che circondano questo luogo fatato. 
Una terribile minaccia grava su Anthea e Loto dovrà prepararsi ad affrontare una durissima battaglia per difendere questo posto magico da cui dipendono le sorti del mondo.


Recensione:


Recensione:

Buongiorno lettori, come state?
Oggi sono qui per parlarvi del libro ''Anthea" di Rebecca Mazzarella, che ringrazio tantissimo per avermi omaggiato della copia cartacea.
Si tratta di un Fantasy, un libro dalla trama molto originale che vi accompagna in un mondo a dir poco meraviglioso!
Protagonista di questa storia è Loto, una ragazza come tante della sua età, con i soliti problemi della gioventù. Presto scoprirà una verità a dir poco scioccante, la sua famiglia è composta da esseri magici, e tutto quello che lei ha pensato fin da piccola, cioè che fossero solo favole, in realtà è tutto vero.
Il personaggio di Loto è a dir poco meravigliosa!
Mi è piaciuto dall'inizio alla fine, per non parlare dell'ambientazione, che più volte mi ha lasciata incantata. La scrittura è scorrevole, vi tiene incollati alle pagine, piena di descrizioni, non annoia, anzi è come se alimentasse la voglia di andare avanti.

Ma poi vogliamo parlare la qualità prezzo?
È ottima! Che aspettate ad acquistarlo?

Voto: 4/5 ⭐️






Lettori fissi

Chi sono ? Collaborazioni / Programma settimanale

Ciao a tutti mi chiamo Sofia Biondo ,  sono una blogger e una scrittrice .  Questo qui è il mio secondo blog ... in questo mostrerò molta ...